Prima Pagina

Come si produce il the verde?

Il the verde è una delle bevande più amate al mondo, apprezzato per il suo sapore delizioso e per i suoi molteplici benefici per la salute, prodotto dalle foglie di Camellia Sinensis, una pianta originaria della Cina. 

Il processo di produzione di questo tipo di the è molto diverso da quello di altre varietà, come il nero o il the oolong. 

La prima cosa da sapere è che le foglie del the vengono raccolte a mano, solitamente all'alba, in modo da conservarne al meglio l'aroma e il sapore. Dopo di che, le foglie vengono lasciate appassire per circa 8-24 ore, a seconda del tipo di the che si vuole produrre. Il risultato è una bevanda leggermente amara, molto profumata e ricca di antiossidanti naturali. 

Sfoglia la galleria per scoprire la produzione del the verde passo dopo passo.

freepik (entrambe)
Come si produce il the verde?
Il the verde è una delle bevande più amate al mondo, apprezzato per il suo sapore delizioso e per i suoi molteplici benefici per la salute, prodotto dalle foglie di Camellia Sinensis, una pianta originaria della Cina. Il processo di produzione di questo tipo di the è molto diverso da quello di altre varietà, come il nero o il the oolong. La prima cosa da sapere è che le foglie del the vengono raccolte a mano, solitamente all'alba, in modo da conservarne al meglio l'aroma e il sapore. Dopo di che, le foglie vengono lasciate appassire per circa 8-24 ore, a seconda del tipo di the che si vuole produrre. Il risultato è una bevanda leggermente amara, molto profumata e ricca di antiossidanti naturali. 
freepik
La pianta Camellia Sinensis
Tutto inizia con la pianta del the, della specie Camellia Sinensis, che cresce principalmente in Cina, Giappone e India.
freepik
Le foglie della pianta vengono raccolte a mano, scelte con cura e poi disidratate
Le foglie della pianta vengono raccolte a mano, scelte con cura e poi disidratate. Questo processo può avvenire in due modi: il primo, chiamato "vapore", prevede che le foglie vengano esposte al vapore per circa 20-30 secondi, mentre il secondo, chiamato "torrefazione", richiede una tostatura delle foglie in un wok per circa un minuto.
freepik
Le foglie disidratate
Una volta disidratate, le foglie vengono arrotolate su se stesse per rompere le cellule e fare uscire i succhi. Successivamente, le foglie vengono essiccate nuovamente in modo tale da eliminare quasi del tutto l'umidità.
freepik
La 'cottura' delle foglie
A questo punto, le foglie vengono sottoposte alla "cottura", che compie un'ulteriore trasformazione chimica nelle foglie e ne determina il colore e le caratteristiche organolettiche. Questo processo è molto delicato e richiede una grande attenzione: temperature elevate o tempi di cottura troppo lunghi possono rovinare il sapore e l'aroma del the.
freepik
Selezione delle foglie
Infine, le foglie vengono accuratamente selezionate in base alle loro qualità e poi confezionate. Il processo di confezionamento varia in base ai diversi produttori: è possibile trovare il the verde sia in foglie che in bustine.
freepik
The verde
In conclusione, il processo di produzione del the verde richiede grande cura e attenzione per ottenere un prodotto di alta qualità. Ecco perché il the verde è così pregiato e apprezzato in tutto il mondo.
attori cantanti e scrittori
26/02/2024
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.